Diritto all'Oblio
Tel. + 39 06 39754846


Diritto all'oblio Cancelliamo i dati indesiderati
Richiedi informazioni o chiama 06 39754846

Pubblicato da Redazione il 4 Maggio 2021

Rimozione Contenuti Obsoleti

Google, e più in generale tutti i motori di ricerca, mettono a disposizione degli strumenti per la rimozione dei contenuti obsoleti. Alcuni strumenti sono dedicati ai possessori del sito, mentre altri consistono in moduli da riempire per procedere con la deindicizzazione delle notizie obsolete o non più pertinenti.  Cancellare una pagina da Google significa deindicizzarla, non eliminarla dal sito web. La rimozione di contenuti obsoleti è un diritto, che ormai si è largamente affermato, soprattutto con l’introduzione nel 1997 della figura del Garante della Privacy. Quest’ultimo ha il dovere di trattare i dati personali su internet degli individui e di proteggerli, disponendo a loro favore.

Cos’è un contenuto obsoleto?

Ma che cosa sono nello specifico i contenuti obsoleti? E perché possono rovinare la reputazione di una persona? Il concetto è piuttosto semplice. Seguiamo un esempio: un individuo viene condannato per aver infranto la legge. Sconta la pena, viene reintrodotto nella società, ottiene un lavoro. Poi, un giorno, qualcuno cerca il suo nome su internet e viene ovviamente rimandato al processo, alla notizia di condanna. Naturalmente, la sua reputazione viene intaccata in modo negativo. Il contenuto obsoleto in questo caso impedisce all’individuo di vivere liberamente, soprattutto dopo aver scontato la pena. Può richiedere la deindicizzazione di tali contenuti, per proteggere la sua privacy.

Rimozione contenuti dal web 

C’è un arco temporale in cui una  notizia viene definita non più di interesse pubblico? Il problema nella rimozione di determinati contenuti dal web è l’eterno scontro tra la privacy di un individuo e il diritto all’informazione.  Premesso che è difficile stabilire un preciso arco temporale, una notizia può effettivamente non essere più di interesse pubblico, soprattutto nel momento in cui un soggetto si riabilita, il processo termina e sconta la sua pena. Sono troppi i problemi che possono sorgere con i contenuti obsoleti, per esempio difficoltà nel trovare lavoro o avere una cattiva reputazione sul web (e anche nella realtà). Essendo il web divenuto ormai un’estensione della nostra vita, è essenziale controllare quali contenuti vanno online.

Strumento Rimuovi Contenuti Obsoleti da Google

Per fortuna, Google si è adattato al GDPR europeo, pertanto ha dato la possibilità a tutti di poter procedere con la richiesta di rimozione di un contenuto obsoleto mediante strumenti specifici, che valgono sia per i proprietari di un sito che per chi non ne ha gli accessi. Tuttavia, si deve sempre prestare attenzione al modulo che si sta per riempire. Per esempio, per motivi legali, ci sono altri strumenti per accedere alla rimozione di contenuti obsoleti: una richiesta di tipo legale è ben diversa. Google, infatti, interviene anche nel momento in cui si compie un illecito, come la violazione del copyright.

#cancellare link da google#motori di ricerca#privacy google#rimozione google